• Home
  • Blog
  • Devo cambiare infissi...quali scegliere?

Devo cambiare infissi...quali scegliere?

Alluminio, legno, pvc. Soluzioni innovative adatte ad ogni tipo di ambiente.

Il PVC è un polimero, per la precisione si tratta dicloruro di polivinile, e attualmente è il materiale plastico più versatile.

Questo materiale ha una bassa conducibilità termica, il che significa poca dispersione di calore ed implica un buon grado di isolamento termico. Ha un’ottima resistenza agli agenti atmosferici, si tratta quindi di infissi estremamente durevoli e con necessità di manutenzione pressoché inesistenti. Inoltre presenta una struttura fonoassorbente, quindi, a patto che sull’infisso sia montato un doppiovetro, gioca un ruolo di rilievo nell’isolamento acustico.

Il PVC ha però anche alcuni aspetti negativi, ad esempio potrebbe tendere a scolorirsi se esposto molto alla luce solare. Dal punto di vista estetico sono ovviamente meno ‘caldi’ dei serramenti in legno. Oltre a fattori estetici però, la caratteristica che più preoccupa è quella che, in caso di incendi, il PVC potrebbe rilasciare nell'aria sostanze tossiche, quali acido cloridico o diossina.

 

Leggerezza, durevolezza, praticità: queste le caratteristiche principali di un infisso in alluminio, un serramento di buona qualità che, grazie a determinati accorgimenti tecnici, è in grado di coniugare anche isolamento e resa estetica, per un prodotto adatto a qualunque contesto abitativo, un materiale molto interessante nel mondo delle costruzioni e dei complementi d’arredo.

Da non trascurare, inoltre, che l’alluminio ha, inoltre, un’ottima resistenza agli agenti atmosferici, qualità questa che lo rende adatto, nello specifico, ad essere impiegato per la costruzione di infissi. La sua estrema lavorabilità, poi, aiuta a produrre infissi di qualsiasi dimensione e sagoma, adatti a edifici moderni come a quelli storici.

Gli infissi in alluminio sono degli ottimi prodotti per quanto riguarda la facilità di pulizia e di manutenzione, sebbene esteticamente non possano essere paragonabili agli infissi in legno. Tuttavia, le nuove tecniche di lavorazione, hanno fatto sì che si potessero creare degli infissi in alluminio e legno, o anche solo in alluminio ma reso talmente simile al legno stesso, così da non far rimpiangere la maggiore bellezza del nobile materiale, mantenendo in più intatte le caratteristiche di praticità e funzionalità dell’alluminio.

 

Il legno è il materiale naturale per eccellenza. Per decenni è stato l’unico materiale per infissi e come tale ha il calore e l’aspetto generalmente attribuiti a una bella casa con finestre e infissi solidi. Ultimamente inizia a soffrire della concorrenza degli altri materiali, sia per la necessità di risparmio che per la necessità di manutenzioni nel tempo. Isolante per natura, sia da punto di vista termico che acustico, potenzialmente e con le dovute cure può durare una vita.

Però se da una parte è un materiale dalla lunga durata, dall'altra necessita di manutenzione, e per prodotti di buon livello, i costi sono più alti rispetto all’alluminio e al pvc. Nonostante venga realizzato con trattamenti termici e chimici all’avanguardia e con finiture con vernici resistenti e atossiche, dopo qualche tempo sarà necessario preservarne le caratteristiche di impermeabilità e colore attraverso una buona manutenzione.

L’ideale, ove se ne avesse possibilità, sarebbe coniugare i pregi dei vari materiali. Ad esempio vi sono prodotti che associano ad una struttura interna di PVC, che garantisce l’adeguato isolamento acustico e termico, una parte esterna con applicati sopra dei listelli in alluminio, che permettono di preservare il PVC dall’aggressione degli agenti atmosferici. Altre soluzioni associano a una struttura in legno, che alla gradevolezza del tatto e della vista, e all’isolamento, associano una protezione esterna in alluminio, che permette di preservare la durata del serramento nel tempo.

 

Noi garantiamo l'utilizzo di materiali certificati di prima qualità per offrirvi sempre il frutto del nostro lavoro e della nostra ventennale esperienza.

 

Ora, sulla base delle nostre esigenze e la consapevolezza acquisita, non ci rimane che confrontarci con un buon rivenditore con il quale valutare il miglior rapporto qualità prezzo, per la nostra scelta degli infissi migliori.